Nexus 4, Nexus 5 e Nexus 6 a confronto

Nexus 4, Nexus 5 e Nexus 6 a confronto

Il successo in borsa di Google è dovuto certamente in parte a questi 3 telefoni, che negli ultimi anni hanno fatto e continuano a fare la storia di Android (nel bene e nel male): Nexus 4, Nexus 5 e Nexus 6.

Il prezzo dei Nexus

Il prezzo è certamente uno dei motivi più importanti per acquistare un dispositivo Nexus, attualmente i prezzi dei dispositivi sono i seguenti (abbiamo cercato per voi le offerte più vantaggiose):

Nexus 6: 649 euro listino, si trova anche a 500-550
Nexus 5: 350 euro listino, si trova anche a 250 euro (fuori produzione)
Nexus 4: 250 euro listino (fuori produzione)

In questo momento è quindi difficilissimo trovare Nexus 5 e 4 nuovi di pacca. Su eBay troverete maggiormente dispositivi rigenerati a prezzi più bassi. Segnaliamo Techmania che ancora vende Nexus 5 nuovi a prezzi bassissimi (250 euro per adesso), ma purtroppo con Techmania è risaputo che spesso e volentieri le spedizioni sono un pò più lunghe del solito. Quindi se avete furia di prendere un Nexus 4 o 5, cercate una spedizione veloce su Amazon o eBay, se invece siete disposti ad attendere di più in alcuni casi (Techmania in alcuni casi spedisce velocemente), comprate pure da Techmania. Se invece preferite optare per il Nexus 6, andate sicuri sul Play Store, in quanto il dispositivo è disponibile e ultimo della gamma.

Processore

Tutti e tre hanno ottimi processori. Il Nexus 6 è molto più potente e con uno schermo mastodontico, e quindi consumerà più batteria, scaldando di più rispetto agli altri due piccoletti.

Nexus 6: 2.7GHz Snapdragon 805
Nexus 5: 2.3GHz Snapdragon 800
Nexus 4: 1.5GHz Snapdragon S4 Pro

Ram dei Nexus

Il 6 ha 3GB di RAM, mentre il 5 e il 4, hanno 2GB di RAM. Crediamo che il quantitativo sia sufficente per l’utilizzo giornaliero.

Memoria

Il Nexus 6 è proposto in 2 tagli: 32 e 64 GB, il 5 invece 16 e 32, il 4 offre addirittura solo 8 e 16GB.

Risoluzione dei Nexus

Il 6 ha introdotto un AMOLED da 6 pollici con risoluzione mostruosa (2560×1440 a 493ppi). Il 5 ha dimensioni più “umane”, 4.95 pollici a 1920×1080 da 445ppi, e il 4 infine ha una risoluzione che giudichiamo troppo bassa, da 1280×768 da 320 ppip su schermo da 4.7 pollici.

Quale scegliere tra questi Nexus

Partendo dal presupposto che Lollipop ha notevolmente peggiorato la durata della batteria e la gestione della RAM in questi telefoni, consigliamo, se possibile, di comprare il 4 e il 5 (i due che sono nati originariamente con Android precedenti a Lollipop) con Android KitKat. Avrete un telefono con un OS più veloce e meno esoso di batteria. Se comprate il 6, dovrete “beccarvi” tutte le novità e i bug di Lollipop, che sembrano essere andati via con i nuovi aggiornamenti grazie a 5.1, anche se la batteria continua ad essere più sfruttata rispetto al sistema operativo KitKat, che continua ad essere il sistema operativo per chi vuole un Nexus che duri 2 giorni con un utilizzo regolare.

C’è da dire che il 4 e il 5 sono fatti da LG, e il 6 è stato prodotto da motorola, uscito a fine 2014. Per quanto riguarda il design, il 6 sembra un telefono molto ben costruito, ma secondo noi, il problema della Motorola è che non è ancora molto al passo coi tempi per quanto riguarda il design, il telefono è il metallo, molto solido, ma risulta troppo grande in mano, e con delle forme che ricordano più un telefono del 2010, più che del 2015. Da non scordare il prezzo, il 6 costa il doppio del 5. Questa differenza di prezzo è secondo voi giustificabile? Secondo noi, no.

Il Nexus 5 è in policarbonato, uscito nel 2013, molto leggero (il più leggero), con delle dimensioni umane, ma leggermente meno veloce del Nexus 6. Il design è pulito e senza fronzoli, molto più pulito e “neutrale” rispetto al 6. Unico problema, i fori per l’audio che potrebbero tappare un pò l’uscita della musica. Questo è stato risolto con un aggiornamento hardware. Quindi se volete un Nexus 5, prendete una delle ultime “partite” che LG ha prodotto, dal 2014 in poi.

Il Nexus 4 non è assolutamente un modello da “buttare” via, anche questo made in LG, uscito nel 2012, con posteriore in vetro, è sicuramente il Nexus costruito in maniera migliore. Ma ovviamente ha un processore che è nettamente inferiore al Nexus 5 e 6 ma un prezzo inferiore di ben 100 euro rispetto al Nexus 5. Sicuramente la soluzione migliore se vi volete avvicinare al mondo Nexus senza spendere troppo. Ma vi avvertiamo, sarà molto difficile trovare un Nexus 4 nuovo, che non sia rigenerato o usato.

Recensione
Nexus6
Nexus5
Avatar
Esperto di software e nuove tecnologie. Web writer per passione.

NESSUN COMMENTO

Rispondi: