Tags Posts taggati con "Google Glass"

Google Glass

Google sembra essere molto attiva in questo periodo su più fronti. Non c’è praticamente settore tecnologico che non stia toccando o che si appresta ad aggredire. Dal mobile alla search passando per le innovazioni, dalle parti di Mountain View sono attivissimi nel rilasciare aggiornamenti.

La conferenza annuale (Google I/0 2013) in cui Google incontra gli sviluppatori comincia tra poche ore. E’ possibile seguire l’evento live su YouTube a questo indirizzo. Tre giorni in cui addetti ai lavori ma anche appassionati verranno informati sulle novità di Google.

google-io-2013

Il calendario della tre giorni lo puoi trovare qui (https://developers.google.com/events/io/sessions#all) mentre gli eventi live saranno visibili in diretta qui (https://developers.google.com/live/). I

l primo evento è programmato per oggi alle 18 ora italiana.

L’anno scorso fu la volta di una nuova versione di Android e del Nexus che si è rivelato un vero e proprio flop .

Cosa ci dobbiamo aspettare quest’anno ? Molti analisti prevedono che gli argomenti saranno molti, una possibile nuova versione di Android, novità nel settore musicale con un probabile concorrente di Spotify e le ultime novità legate a Google Glass .

Cosa ci possiamo attendere allora ?

Google Glass

Gli occhiali marchiati Google
Gli occhiali marchiati Google

L’oggetto più cool prodotto da Google potrebbe entrare ufficialmente nel mercato. E’ probabile che ci siano diverse sessioni della conferenza dedicate agli sviluppatori e alle applicazioni in grado di sfruttare questi occhiali rivoluzionari.

Nonostante le perplessità legate al lancio di questo prodotto, il progetto va avanti.

Una nuova versione di Android

android google glass

Molti aggiornamenti riguarderanno probabilmente una nuova versione di Android con novità legate anche al settore dei giochi. Probabile che venga lanciato una sorta di Game Center anche su Android, un prodotto simile a quello presente su Iphone e Ipad.

Ci dobbiamo aspettare una versione 4.3 ?

Un nuovo Nexus ?

google nexus 4

Il Nexus 4 è stato un clamoroso flop di vendite anche a causa dell’assenza dai circuiti della distribuzione tradizionale. Il fatto di poter essere acquistato solo online ed un prezzo poco competitivo hanno inciso in negativo sul successo di questo dispositivo. E’ probabile che venga lanciato durante la Google I/O un nuovo tablet per fare concorrenza ai tablet da 7”, Ipad mini in testa.

Aggiornamento delle mappe

new-google-maps

Alcuni rumors parlano di una nuova versione di Google Maps con una nuova interfaccia più simile a quella della versione mobile. L’arrivo di Google Flight e Google Hotel Finder ha reso necessaria una più stringente integrazione. E’ probabile che venga migliorata anche l’esperienza di ricerca sulle Mappe.

Search

Un nuovo aggiornamento contro lo spam arriverà entro l’estate. Di questo non si parlerà però durante il Google I/O.

Il famigerato Penguin ha già colpito l’anno scorso molti siti web penalizzando portali il cui profilo di link appariva come innaturale. La penalizzazione consiste nella retrocessione dei risultati di ricerca.
La nuova generazione “Penguin 2.0” potrebbe essere più aggressiva. In teoria l’aggiornamento dovrebbe contribuire a migliorare i risultati di ricerca del motore. Gli scorsi aggiornamenti, purtroppo, hanno però portato molti siti anche di qualità a sparire completamente gettando nello sconforto piccoli webmaster.

Ancora oggi sono presenti più che mai nei risultati di ricerca siti di dubbia qualità, vedremo se nei prossimi aggiornamenti la situazione migliorerà.

Insomma non ci resta che aspettare ancora poche ore e poi sapremo tutto.

android google glass

Ormai ci siamo quasi, i Google Glass stanno per arrivare sul mercato e gli sviluppatori si preparano a sfornare applicazioni che possano sfruttare questa innovativa tecnologia. Il CEO di Google, Larry Page, ha ufficialmente comunicato che i dispositivi monteranno una nuova versione di Android, appositamente modificata e ottimizzata per sfruttare al meglio le caratteristiche del nuovo dispositivo. E gli sviluppatori, ad alcuni dei quali è stato concesso di provare in anteprima gli occhiali tecnologici, si sono dimostrati entusiasti. In effettiil fatto di utilizzare Android comporta alcuni vantaggi di peso.

android google glass

Ad esempio, esiste già un’ampia esperienza di sviluppo per applicazioni che girano su sistemi Adroid e sarà più facile creareintegrazioni fra le applicazioni che funzionano sullo smartphone e quella che invece gireranno sugli occhiali. Insomma, Google si muove sempre in modo molto intelligente e con la mossa di Android, ufficialmente libero e aperto, ha creato un grande ecosistema digitale in cui si muoverà da una posizione assolutamente dominante.

Dopo tutto è la solita strategia del Moloch di Mountain View: partire da una soluzione libera, aperta, completamente gratuita per poi costruire, a poco a poco, una gabbia dorata attorno all’utente e iniziare a fare profitti. Molti profitti, come dimostrano le trimestrali d’oro che vengono sfornate a ripetizione.

Tuttavia, a parte le considerazioni di carattere filosofico, dobbiamo ammettere che i prodotti a livello tecnologico sono sempre innovativi e funzionano molto bene. Con tutti i soldi che guadagna, Google può permettersi di strapagare ingegneri e sviluppatori, ottenenendo così prodotti di altissima qualità.

E proprio gli sviluppatori che in anteprima stanno provando i Google Glass stanno dando giudizi entusiastici, sia dal punto di vista delle funzionalità che dal punto di vista dell’hardware.

Di fatto si tratta di un nuovo modo di accedere alla rete e ai servizi, anche banali. Ad esempio uno dei tester ha candidamente confessato che ormai non porta più l’orologio, visto che gli basta inclinare la testa per poter vedere l’ora. E poi sul minuscolo schermo ha sempre a disposizione tutte le notizie, personalizzate ovviamente, che gli interessano.

Unica pecca che viene fatta notare è la bassa qualità delle immagini prodotte dalla fotocamera integrata, soprattutto in condizioni di scarsa luminosità, ma probabilmente nella versione definitiva questo problema sarà risolto.

Resta da scoprire se i Google Glass diventeranno un prodotto di massa, magari capace di segnare un’ulteriore accelerazione nell’evoluzione dell’accesso all’informazione o rimarranno un prodotto di nicchia per geek. Staremo a vedere, ormai manca poco.

Our partner: Top10CasinoOnline.COM.