WhatsApp, in arrivo la nuova funzione per i maxi sticker

WhatsApp, in arrivo la nuova funzione per i maxi sticker

0 136

Come più volte abbiamo ricordato nel recente passato, Facebook è al lavoro per rendere più simile e integrato l’utilizzo di tutte le proprie applicazioni. Ebbene, in tal senso – sebbene non sarà certamente in grado di rappresentare la novità più rivoluzionaria! – non può che attirare un po’ di curiosità l’annunciato aggiornamento di WhatsApp, con annessa una nuova funzione importata (appunto) direttamente dal social network di casa Zuckerberg: la possibilità di utilizzare gli stickers di dimensioni maxi, raffiguranti animali e personaggi, e probabilmente in grado di rendere ancora più colorata e personalizzabile la vostra chat.

L’annuncio NON ufficiale

Ad ogni modo, per poter avere conferma di quanto sopra, bisognerà pazientare ancora un po’. Per il momento, infatti, la novità è stata “ufficiosamente” rilanciata sui media da WABetaInfo, un account Twitter abbastanza bene informato su ciò che accade sull’app di messaggistica più utilizzata al mondo, ma che non può certamente elevarsi a fonte ufficiale. Pertanto, ragionando sempre in termini di indiscrezioni (più o meno accreditate), possiamo altresì aggiungere che la nuova funzione dovrebbe inizialmente essere ricondotta in via esclusiva per l’app su iOS, mentre solo in un secondo momento verrà rilasciata anche su piattaforme Android.

Nuove truffe su WhatsApp

Sempre in merito a WhatsApp, negli ultimi giorni si è diffusa la notizia – diramata altresì dalla Polizia di Stato sul proprio sito internet – secondo cui diverse persone starebbero ricevendo sull’app il seguente messaggio di testo:

Il tuo account WhatsApp Messenger è scaduto. La registrazione non è stata rinnovata scade entro 24 ore, per rinnovare il tuo WhatsApp Messenger 0.99 euro, grazie a seguire il link di rinnovo Verifica. Si prega di rinnovare il più presto possibile per non perdere tutti i media presenti sull’applicazione.

Come intuibile, si tratta di una truffa. L’app è gratuita e non richiede nessun tipo di pagamento periodico: evitate pertanto di aprire il link, e informate le autorità competenti.

A proposito di Facebook

A proposito di Facebook, nelle scorse ore Luca Colombo – Country Manager della società di Mark Zuckerberg per l’Italia – ha dichiarato in un’interessante intervista al quotidiano economico finanziario Il Sole 24 Ore che gli utenti “attivi” di Facebook in Italia sarebbero 30 milioni, e 28 milioni di questi accederebbero al social (anche) mediante smartphone o tablet, a conferma della tendenza che vede sempre più utenti collegarsi al network in mobilità.

Colombo ha poi precisato come in Italia Facebook stia continuando ad alimentare un interessante ritmo di crescita che, sebbene non possa certamente vantare i tassi di progressione dell’inizio, può comunque essere emblematico dell’esistenza di margini di crescita ancora tangibili.

NESSUN COMMENTO

Rispondi: