Ecco il contatore 2.0 Open Meter di Enel

Ecco il contatore 2.0 Open Meter di Enel

0 34
Contatore Enel Open Meter
Contatore Enel Open Meter

Enel ha ufficialmente presentato al grande pubblico il nuovo contatore “2.0” Open Meter, che consente prima di tutto di controllare i consumi, eliminando gli sprechi.

Durante questi ultimi giorni, Enel ha ufficialmente presentato la tecnologia Open Meter, un vero e proprio contatore interamente elettronico che consente di monitorare i consumi in tempo reale. Enel prevede l’installazione di questo nuovo contatore in 41 milioni di case nei prossimi 15 anni.

15 anni per installare quindi in maniera graduale ben 41 milioni di apparecchi, con un investimento che ammonta attualmente a 4,3 miliardi d euro. Stiamo parlando del nuovissimo contatore Open Meter di Enel, che consentirebbe al cliente un controllo ben maggiore sulla sua fornitura.

Si tratta quindi di una nuova evoluzione rispetto al contatore attuale che abbiamo nelle abitazioni, quello che è stato a tutti gli effetti il primo contatore totalmente digitale.

Contatore Enel Nuovo

Il nuovo contatore di Enel consentirà prima di tutto un più grande controllo sul consumo di energia da parte del cliente. Sarà possibile dunque avere un grandissimo controllo sulla propria fornitura e quindi una grandissima consapevolezza dell’uso dell’energia.

Le rilevazioni sui consumi avverranno ogni 15 minuti. Sarà possibile inoltre avere delle tariffe personalizzate, compatibilità con i sistemi di domotica ed operazioni commerciali ben più veloci.

Il nuovo contatore sarà quindi estremamente più trasparente rispetto a quello attuale, consentendo una lettura estremamente precisa e aggiornata sui consumi fatti.

Sarà dunque possibile accedere direttamente dal web oppure tramite l’applicazione, in modo da poter monitorare in tempo reale i consumi, i prelievi giornalieri di energia e la potenza assorbita dai dispositivi elettronici ed elettrici, con un grande risparmi finale sulla bolletta.

Ottimi vantaggi anche per chi produce energia tramite i pannelli solari, con possibilità di accedere a svariati dati sulla produzione.

Vantaggi Enel Open Meter
Vantaggi Enel Open Meter

Inoltre sarà possibile attivare o cessare la fornitura di energia in maniera estremamente veloce. Così come la possibilità dei fornitori di finalmente fare proposte più in linea con il profilo di utilizzo del cliente.

Entro il 2019 ne verranno installati ben 13 milioni di Open Meter, che andranno a rimpiazzare il precedente contatore installato nel lontano del 2001.

Durante la presentazione è intervenuto il presidente del Consiglio Paolo Gentiloni:

Enel è da sempre protagonista a livello mondiale nella transizione energetica e l’Italia si posiziona fra i paesi leader anche in quanto a contributo solare. Il piano smart meter di Enel punta a un risparmio fra il 2 e il 6% dei consumi elettrici e soprattutto mette in campo 4,4 miliardi di investimenti che possono arrivare a 6 miliardi. Un’operazione che creerà lavoro e darà ossigeno alla nostra economia.

Gran parte delle operazioni di montaggio dei nuovi contatori avverrà nel biennio 2018-2019. Gran parte dell’EBITDA (Utili prima delle imposte) gravita intorno al business delle reti e attualmente è intorno ai 15 miliardi di euro.

NESSUN COMMENTO

Rispondi: