Trading online: truffa, illusione o opportunità?

Trading online: truffa, illusione o opportunità?

3 22502
trading online

Il trading online è diventata una moda: se ne parla su blog e forum, si condividono link sui social, persino andando a leggere le news sulle pagine online dei quotidiani  come Repubblica o Corriere della Sera si trovano pubblicità di broker per trading online.

Le promesse associate a questa attività sono spesso molto allettanti: creare una rendita automatica subito, vivere di trading, spesso anche diventare ricchi. E’ evidente che chi punta a vendere questo tipo di servizio cerca di far passare questo messaggio. Ma è davvero così? Cosa si nasconde dietro questo tipo di attività? Una truffa, una delle tante truffe di internet? Oppure un’opportunità reale che conviene sfruttare? Oppure è solo una grande illusione?

Tutte domande più che lecite da porsi. Domande che meritano un adeguato approfondimento.

eToro è uno dei broker per forex trading più conosciuti e affidabili al mondo

Che cosa è il trading online

Fare trading online significa operare sui mercati finanziari utilizzando un broker che si raggiunge tramite internet. In pratica il broker è la nostra porta verso i mercati: ci iscriviamo, inseriamo i nostri dati, gli affidiamo i nostri soldi e poi immettiamo gli ordini che il broker esegue. Tutto tramite internet ovviamente. Presso il broker abbiamo un nostro conto di trading dove sono depositati soldi veri (eventualmente arricchiti da bonus omaggio regalati dal broker stesso). Stiamo parlando di soldi veri, soldi che ci viene richiesto di investire e che quindi dovremmo gestire nel migliore dei modi.

Ma si guadagna davvero con il trading online?

Fatta questa breve introduzione, arriva la domanda fatidica: si guadagna davvero con il trading online oppure è solo una grande truffa? E si può diventare ricchi in breve tempo? Rispondere a quest’ultima domanda è più facile, la risposta è no, ovviamente. Non esiste al mondo un metodo che consenta di diventare ricchi in poco tempo. E’ impossibile. Quindi se qualcuno vi dice che con il trading online è possibile, diffidate. Probabilmente ha intenzione di vendervi qualcosa (ebook, corsi, etc).

Ma allora è tutta una truffa?

Non possiamo dire nemmeno che si tratta di una truffa perché ci sono tanti che con il trading ci guadagnano davvero. La verità sta come sempre nel mezzo: bisogna considerare che si tratta di un’attività seria, da condurre con metodologie serie, in modo preparato e consapevole. E’ un’attività che ha un rischio intrinseco molto elevato e che può portare a perdite.

In effetti con il trading online si guadagna quando si riesce a prevedere l’andamento futuro dei mercati e si perdono soldi se invece si sbagliano previsioni. Quindi prima di cominciare a fare trading online ti dovresti chiedere se sei in grado di prevedere l’andamento dei mercati. Altrimenti, meglio lasciare perdere ed evitare di gettare al vento i propri soldi. Oppure, se proprio si vuole fare trading, mettersi a studiare il funzionamento dei mercati, in rete ci sono davvero tante risorse gratuite come ad esempio Forex Italia che spiegano chiaramente come si fa trading sul forex o su altri mercati finanziari (azioni, materie prime, indici).

Inoltre, è bene ricordarsi sempre prima di scegliere il broker che sia stato autorizzato dalla CONSOB: solo un broker regolamentato garantisce l’onestà e l’affidabilità, condizioni indispensabili per riuscire a guadagnare qualcosa e, soprattutto, per evitare le truffe.

Solo con una preparazione adeguata si può sperare di fare dei profitti. E comunque non si può pretendere di cominciare a operare sui mercati e ottenere da subito dei risultati concreti. Ci vuole un periodo di rodaggio, bisogna attendere di entrare bene nei meccanismi. Per questo è consigliabile di non cominciare da subito con i soldi veri, ma attendere il tempo necessario a comprendere tutto. E comunque anche se si opera con saggezza e professionalità, con broker  onesti, con tutte le condizioni migliori, è sempre possibile perdere i propri soldi.

Quindi  se proprio vuoi fare trading, oltre a prepararti adeguatamente, devi stare attento a quello che investi. Non investire mai grosse cifre in questo tipo di attività e comunque mai soldi che non potresti permetterti di perdere. Considera quest’attività come un hobby impegnativo, un hobby che richiede molto studio e che forse potrebbe portarti dei profitti. Forse…

3 COMMENTI

  1. “Considera quest’attività come un hobby impegnativo, un hobby che richiede molto studio e che forse potrebbe portarti dei profitti.”
    Parole sante! Io faccio altro nella vita, da un po’ di tempo mi sono avvicinato a questo settore che mi piace ed appassiona molto. Occorre però studiare, studiare tanto e impegnarsi. Se è vero che è un hobby, questo prenderà gran parte del vostro tempo libero. Io ogni giorno studio e nel week end faccio full immertion! Ho seguito diversi corsi online, come quelli citati in quest’articolo.
    Fare trading non è facile, farlo da soli è complicato, ma se c’è la passione e si comincia a piccoli passi le soddisfazioni ci possono essere e posson esser tante!

  2. Concordo quando si dice che i piccoli passi possono portare a grosse soddisfazioni. Il problema è che l’apertura del settore a molte società ha portato tantissimi a credere che basta leggere un ebook o fare qualche operazione per poter diventare traders di successo. Questi soggetti spesso si scontrano poi con la dura realtà dei fatti e vanno incontro a perdite certe. Per questo motivo è conveniente davvero iniziare dalle basi e dedicare il giusto tempo all’apprendimento.

  3. Salve buonasera mi piacerebbe molto sapere come muovere i primi passi verso il trading , magari che corsi seguire o cosa leggere! Mi piacerebbe ricevere “lezioni ” da chi già lo fa con esperienza? Come posso fare? Qualcuno ha qualche consiglio ? Grazie mille

Rispondi: